Oltre Confine

Studenti del “Podesti-Onesti” nelle trincee del Carso per costruire la pace cento anni dopo

20 Mag , 2015  

The gallery was not found!

Si può eliminare la guerra dalla Storia? La pace è sempre e solo assenza di guerra? Questi ed altri gli interrogativi che hanno mosso 43 studenti del secondo anno della sede di Chiaravalle dell’Istituto “Podesti-Onesti” a partecipare al Meeting per la pace ad Udine.

E’ avvenuto il 17 e 18 aprile 2015, rappresentate altre scuole italiane, in occasione del centenario della Prima guerra mondiale. La mattina di venerdì 17 i ragazzi, divisi per età, hanno potuto confrontarsi in uno dei 12 “Laboratori di Pace”. E’ stata l’occasione per presentare i lavori prodotti durante l’anno, e così di riflettere sul “silenzio complice” di chi tace di fronte ai 33 conflitti ancora in corso nel mondo. I giovani si sono fatti testimoni di un impegno attivo, con la produzione di idee e di proposte per costruire insieme la pace.

Nel pomeriggio, accompagnati dai docenti, si sono riuniti e hanno sfilato per le strade di Udine scandendo slogan e sventolando bandiere che inneggiavano ai valori di pace e fratellanza tra i popoli. La marcia dei “costruttori di pace” si è conclusa nella piazza antistante il castello di Udine, dove un palco ben allestito attendeva il loro arrivo, in un clima festoso di musica che neanche il maltempo è riuscito ad intaccare. Sono intervenuti il sindaco di Udine Furio Honsell, la vicepresidente del Senato Linda Lanzillotta e una rappresentanza dei Frati Francescani di Assisi.
Nella mattina di sabato 18 aprile i laboratori di pace si sono spostati direttamente nelle trincee della Prima Guerra Mondiale, in vari percorsi che arrivavano fino in Slovenia.

Le trincee del territorio di Monfalcone, assegnate ai nostri studenti, hanno fatto vivere loro forti emozioni, nonostante le temperature gelide, la pioggia e la fitta nebbia. I ragazzi hanno camminato in silenzio nei luoghi in cui cento anni fa tanti giovani, giovanissimi militari combatterono e persero la vita in nome della libertà. Gli alunni del “Podesti-Onesti” invece hanno portato sulle spalle tante bandiere colorate e un grande messaggio: una “dichiarazione di pace”, un appello al diritto alla pace.

Il diritto alla pace è una delle proposte che esce dal Meeting affinché il Consiglio dell’Onu inserisca la pace come diritto fondamentale dell’uomo e favorisca così il superamento della scelta della guerra come mezzo per risolvere i problemi del mondo.

Le due giornate si sono concluse con la visita al sacrario militare di Redipuglia, dedicato alla memoria di oltre 100.000 soldati italiani caduti durante la Prima guerra mondiale.

Il progetto del Meeting di pace si concluderà nel 2018, quando gli studenti si ritroveranno di nuovo ad Udine per celebrare i cento anni esatti dalla fine della Grande guerra. Vogliamo sperare che i conflitti che oggi sono attivi nel mondo siano spenti e che nascano nuovi giovani costruttori di pace.

Per chi fosse interessato alla “costruzione di pace”:

Il Meeting di Pace nelle trincee della Grande Guerra è parte integrante del Programma nazionale di Educazione alla Cittadinanza Democratica “Dalla Grande Guerra alla Grande Pace” (anno scolastico 2014-2015) disponibile sul sito: www.lamiascuolaperlapace.it.

Il Meeting è promosso da: Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani, Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, Ufficio scolastico regionale per il Friuli Venezia Giulia, Coordinamento regionale Friuli Venezia Giulia degli Enti locali per la pace e i diritti umani, Movi Friuli Venezia Giulia, Mec, Agesci Friuli Venezia Giulia, Rivista “San Francesco Patrono d’Italia” dei Francescani del Sacro Convento d’Assisi, Rete nazionale delle scuole per la pace e i diritti umani, Tavola della pace, Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome.

, , , ,

By



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS News Locali

  • Scuola, Valditara rassicura la Cgil: 'Non tocchiamo il contratto' - Agenzia ANSA 26 Gennaio 2023
    Scuola, Valditara rassicura la Cgil: 'Non tocchiamo il contratto'  Agenzia ANSAVisualizza la copertura completa su Google News
  • LIVE – Zaniolo, il Milan si tira indietro definitivamente. Nelle prossime 48 ore il Bournemouth proverà a convincere il giocatore - Giallorossi.net 26 Gennaio 2023
    LIVE – Zaniolo, il Milan si tira indietro definitivamente. Nelle prossime 48 ore il Bournemouth proverà a convincere il giocatore  Giallorossi.netCalciomercato Roma, accordo col Bournemouth per Zaniolo?  Fantacalcio ®Intrigo Zaniolo: tra Roma e Milan nessuna intesa. Toro, scatto per Ilic. Mckennie in Premier e le mosse della salvezza  TUTTO mercato WEBMilan, la verità sul colpo Saint-Maximin: tutto ruota […]
  • Cometa dei Neanderthal: è già visibile ad occhio nudo! Vediamo come cercarla nel cielo (Video) - iLMeteo.it 26 Gennaio 2023
    Cometa dei Neanderthal: è già visibile ad occhio nudo! Vediamo come cercarla nel cielo (Video)  iLMeteo.itLa cometa dei Neanderthal diventa visibile, e le spunta l'anticoda - Scienza & Tecnica  Agenzia ANSAAndrea racconta la foto capolavoro: «Così ho “catturato” la cometa Neanderthal dal mio balcone»  AnconaTodayPassa la cometa di Neanderthal, si osserva il cielo anche a Siena  RadioSienaTvSpettacolo nel cielo: […]
  • Un asteroide passerà più vicino alla Terra rispetto ai satelliti geostazionari - Corriere della Sera 26 Gennaio 2023
    Un asteroide passerà più vicino alla Terra rispetto ai satelliti geostazionari  Corriere della SeraAlle 22.00 di oggi un asteroide "sfiorerà" la Terra: "Il quarto più vicino di sempre"  LibertàL'asteroide 2023 BU passerà 3.600 chilometri, ma nessun pericolo DIRETTA ALLE 20,15 - Scienza & Tecnica  Agenzia ANSAUn asteroide ci sfiorerà (ma non ci sono rischi)  FocusUn asteroide sta per colpire […]
  • Meloni vede Nordio, giustizia giusta e veloce è priorità - Agenzia ANSA 26 Gennaio 2023
    Meloni vede Nordio, giustizia giusta e veloce è priorità  Agenzia ANSAMeloni incontra Nordio: «Una giustizia giusta e veloce». E la Lega presenta un ddl sulla separazione delle carriere- Corriere.it  Corriere della SeraMeloni incontra Nordio: "Rendere la giustizia veloce e giusta è impegno con gli italiani"  RaiNewsMeloni vede Nordio: 'Giustizia giusta e veloce è priorità'  Sky Tg24 Meloni vede Nordio, […]
  • Trovata morta nella neve allevatrice di cani sull'Appennino - Agenzia ANSA 26 Gennaio 2023
    Trovata morta nella neve allevatrice di cani sull'Appennino  Agenzia ANSAMuore nella neve allevatrice di cani. Ipotesi attacco cardiaco per il freddo  LA NAZIONEArezzo, allevatrice di cani di 50 anni ha un malore: trovata morta congelata sulla neve  Corriere FiorentinoArezzo, allevatrice di cani morta per il freddo sull'Appennino  TGCOMAllevatrice trovata morta nella neve con tre dei suoi cani sull'Appennino aretino  RaiNewsVisualizza […]
  • La Juve ritrova Vlahovic e Pogba: tre gol il serbo, due il francese - Sportmediaset - Sport Mediaset 26 Gennaio 2023
    La Juve ritrova Vlahovic e Pogba: tre gol il serbo, due il francese - Sportmediaset  Sport MediasetLa Juve ritrova i gol di Vlahovic e Pogba nella partitella con la Next Gen  La Gazzetta dello SportVIDEO - Pogba inventa, Vlahovic segna: la seduta di oggi con la Next Gen  Tutto JuveJuventus, allenamento mattutino: le ultime su Bonucci, Pogba e […]
  • Una piccola società di ricerca ha fatto perdere un sacco di soldi al terzo uomo più ricco al mondo - Il Post 26 Gennaio 2023
    Una piccola società di ricerca ha fatto perdere un sacco di soldi al terzo uomo più ricco al mondo  Il Post"La più grande truffa della storia": Hindeburg va short contro Gutan Adani Da Investing.com  Investing.com ItaliaChi è Gautam Adani, il miliardario al centro di uno scandalo per frode  Forbes ItaliaManipolazione e frode fiscale: perdita record per Adani, il […]
  • Ucraina, i russi lanciano i missili ipersonici Kinzhal - Mondo - Agenzia ANSA 26 Gennaio 2023
    Ucraina, i russi lanciano i missili ipersonici Kinzhal - Mondo  Agenzia ANSAUcraina - Russia, le news dalla guerra oggi. Attacco missilistico russo in corso. Il sindaco di Kiev: "Un morto e 2 feriti"  la RepubblicaUcraina, allarme antiaereo generale contro gli attacchi russi  AdnkronosUcraina, Kiev: abbattuti 47 missili su 55 lanciati dai russi | L'Occidente manda i tank, Zelensky […]
  • Perché i tank Leopard e Abrams non bastano all’Ucraina (e cosa non abbiamo capito) - Corriere della Sera 26 Gennaio 2023
    Perché i tank Leopard e Abrams non bastano all’Ucraina (e cosa non abbiamo capito)  Corriere della SeraCarri armati all'Ucraina, la Russia si sente aggredita e cita Kruscev: «Vi seppelliremo»  Corriere della SeraUcraina, la battaglia dei tank: a confronto i carri armati Leopard II, T90 e Abrams. Il fantasma del T14 russo  ilmessaggero.itI motivi dell’accelerazione nella consegna di armi […]