Oltre Confine

Teatro in carcere

26 Feb , 2016  

Valore

Considero valore ogni forma di vita, la neve, la fragola, la mosca.

Considero valore il regno minerale, l’assemblea delle stelle.

Considero valore il vino finché dura il pasto, un sorriso involontario, la stanchezza di chi non si é risparmiato, due vecchi che si amano.

Considero valore quello che domani non varrà piu’ niente e quello che oggi vale ancora poco.

Considero valore tutte le ferite.

Considero valore risparmiare acqua, riparare un paio di scarpe, tacere in tempo, accorrere a un grido, chiedere permesso prima di sedersi, provare gratitudine senza ricordare di che.

Considero valore sapere in una stanza dov’è il nord, qual è il nome del vento che sta asciugando il bucato. Considero valore il viaggio del vagabondo, la clausura della monaca, la pazienza del condannato, qualunque colpa sia.

Considero valore l’uso del verbo amare e l‘ipotesi che esista un creatore.

Molti di questi valori non ho conosciuto.

Erri De Luca , da “Opera sull’acqua e altre poesie”

Il 12 Novembre 2015 siamo tornate al carcere di Montacuto, perché invitate dai detenuti a vedere uno spettacolo teatrale, messo in scena dal settore Alta sicurezza per la regia di Vito Minoia e Paolo Polverini. Si trattava del testo di Eduardo De Filippo intitolato “Quinto piano ti saluto!”, in dialetto napoletano. Quando siamo arrivate, c’era chi si sentiva in tensione come la prima volta e chi invece era più tranquilla, proprio perché l’esperienza era conosciuta. Siamo arrivate in uno spazio nel quale le sedie, disposte a semi-cerchio, delimitavano la scena, composta da una carriola, dei sassi e una carta da parati su cui erano disegnati dei mattoni. Appena spente le luci, abbiamo sentito solo una voce che intonava una canzone napoletana, che accompagnava l’ingresso dei personaggi: gli operai del cantiere impegnati nella demolizione di un appartamento. Quando ecco che arriva un impiegato che, passando di lì, ricorda la sua vita vissuta in quella casa. La distruzione del muro da parte degli operai metaforicamente ci fa pensare ai momenti distruttivi della vita dei detenuti che potrebbero appartenere un pò a tutti. Il ricorso al dialetto  ci induce a riflettere su alcuni aspetti, come il creare un forte senso di appartenenza in chi lo usa e di esclusione in chi non ne è padrone. Il dialetto richiede una forte concentrazione per capire il significato di ciò che viene detto. La comunicazione non è sempre così immediata tra le persone; capire se stessi e gli altri rimane ancora molto faticoso. Certi pensieri, difficili da esprimere, bisogna tuttavia capirli anche se ci fanno paura e pertanto possiamo ricorrere a delle buone forme di rielaborazione. Il teatro è una di quelle. Abbiamo voluto portare in regalo un acchiappasogni che abbiamo costruito in classe con materiali di scarto, e lo abbiamo fatto pensando metaforicamente all’essere umano che, entrando in carcere, ha bisogno di lasciare andare delle cose negative che impediscono di rielaborare il suo vissuto lentamente, preparandosi ad essere reintegrato nella società.

L’acchiappasogni è un oggetto utilizzato dalle mamme latinoamericane per accompagnare serenamente il sonno dei loro bambini, scacciando figure oscure. Ne abbiamo bisogno tutti.

Classe IIL

By



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS News Locali

  • Ucraina: iniziati a Ginevra i colloqui Lavrov-Blinken - Agenzia ANSA 21 Gennaio 2022
    Ucraina: iniziati a Ginevra i colloqui Lavrov-Blinken  Agenzia ANSAUcraina, in corso l’incontro tra Blinken e Lavrov a Ginevra: la Russia chiede il ritiro delle truppe…  Il Fatto QuotidianoVertice Usa-Russia sull'Ucraina, Blinken: "Pronti a rispondere a un'invasione"  TGCOMBlinken alla Russia: "Un'aggressione all'Ucraina avrebbe chiare conseguenze"  RaiNewsRussia -Ucraina, cosa vogliono le due parti e perché è diventato un fronte di scontro […]
  • Covid, news. Firmato Dpcm sui servizi essenziali accessibili senza Green pass. LIVE - Sky Tg24 21 Gennaio 2022
    Covid, news. Firmato Dpcm sui servizi essenziali accessibili senza Green pass. LIVE  Sky Tg24
  • Fiorentina, Joe Barone sul caso Vlahovic: "Nessuna offerta della Juventus" - Goal.com 21 Gennaio 2022
    Fiorentina, Joe Barone sul caso Vlahovic: "Nessuna offerta della Juventus"  Goal.comJuve, assalto a Vlahovic: lo vuole subito, i dettagli dell’offerta  La Gazzetta dello SportKulusevski e 35 milioni: la Juve prova l'assalto a Vlahovic - Sportmediaset  Sport MediasetTuttosport - La Juve taglia  Tutto JuveRassegna stampa Juve: prime pagine quotidiani sportivi - 21 gennaio 2022  Juventus News 24Visualizza la copertura completa su […]
  • Booster, ecco quando va fatto se si diventa positivi - il Giornale 21 Gennaio 2022
    Booster, ecco quando va fatto se si diventa positivi  il GiornaleVaccino Covid, l'esperto risponde alle domande più frequenti  PharmaStarTVBooster del vaccino dopo la guarigione: quando farlo?  La RepubblicaNuovi test e significato dell'effetto nocebo minimizzano le reazioni avverse ai vaccini  Bufale.netCovid, tampone positivo dopo il vaccino? 'E' una coincidenza'  Oggi TrevisoVisualizza la copertura completa su Google News
  • L'interesse del Paese - ilGiornale.it 21 Gennaio 2022
    L'interesse del Paese  ilGiornale.itLa lezione di Berlusconi (e Lakoff)  L'HuffPostIl suicidio del centrodestra. E non solo  malpensa24.itVisualizza la copertura completa su Google News
  • Zona arancione, quali sono le regioni che rischiano oggi - il Resto del Carlino - il Resto del Carlino 21 Gennaio 2022
    Zona arancione, quali sono le regioni che rischiano oggi - il Resto del Carlino  il Resto del CarlinoAltre quattro Regioni verso l'arancione: da lunedì cambio di colore per Piemonte, Friuli Venezia-Giulia, Abruzzo e Sicilia  La RepubblicaZona arancione, la Sicilia dribbla le restrizioni, tutto rinviato di una settimana  BlogSicilia.itZona arancione per Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Sicilia: i […]
  • Cronaca meteo diretta - Entra l'aria fredda, ancora piogge e quota neve in calo al Centro Sud, situazione e previsione prossime ore - 3bmeteo 21 Gennaio 2022
    Cronaca meteo diretta - Entra l'aria fredda, ancora piogge e quota neve in calo al Centro Sud, situazione e previsione prossime ore  3bmeteoMeteo: NEVE Imminente, tra poco cadrà a Quote sempre più Basse. Le Regioni a Rischio  iLMeteo.itTorna l’inverno glaciale: temperature in picchiata in tutta Italia  La StampaInizio settimana prossima con FREDDO e NEVE su alcune regioni, anche […]
  • È morto Meat Loaf, icona del rock con «Bat Out of Hell» - Corriere della Sera 21 Gennaio 2022
    È morto Meat Loaf, icona del rock con «Bat Out of Hell»  Corriere della SeraÈ morto il cantante e attore Meat Loaf  Il PostAddio a Meat Loaf, icona del rock tra cinema e musica  TGCOMMusica: morto Meat Loaf, aveva 74 anni  AnsaE' morto Meat Loaf, aveva 74 anni  AdnkronosVisualizza la copertura completa su Google News
  • FTSEMib in rosso a metà seduta. Male Stellantis - SoldiOnline.it 21 Gennaio 2022
    FTSEMib in rosso a metà seduta. Male Stellantis  SoldiOnline.itBorsa di Milano KO in avvio, Stellantis affonda a -4%  Yahoo FinanzaMilano chiude in rialzo (+0,7%) con spread a 133 punti  Milano FinanzaBorse in rosso dopo il crollo di Netflix (-20%) Da FinanciaLounge  Investing.comBorsa: con i ribassi di oggi il bilancio 2022 dell'Europa gira in rosso - Il Sole 24 ORE  Il […]
  • Inter-Venezia, Rossi: “Ora 8 calciatori positivi. Ma c’è la speranza di…” - fcinter1908 21 Gennaio 2022
    Inter-Venezia, Rossi: “Ora 8 calciatori positivi. Ma c’è la speranza di…”  fcinter1908Venezia: 15 positivi nel gruppo squadra, a rischio il match con l'Inter - Sportmediaset  Sport MediasetVenezia, ben 14 i positivi al Covid 19 del gruppo squadra  Genoa News 1893Brivido Venezia: un altro positivo. Se è un giocatore, salta la sfida con l'Inter  La Gazzetta dello SportGazzetta: “Venezia, si […]