Lavagne e Corridoi

Michele Mancini ci aiuta a ricordare

4 Mar , 2016  

Lo scorso 25 gennaio 2016, anticipando di poco il giorno della memoria, l’istituto Podesti-Onesti di Chiaravalle, ha fatto silenzio e si è fermato ad ascoltare le parole e le profonde riflessioni di un ex alunno, poi soldato, poi alfiere della libertà ed oggi abile narratore: Michele Mancini.

L’incontro, organizzato in collaborazione con l’A.N.P.I. è avvenuto in aula magna, dove le classi quarte e quinte  attendevano di conoscere di persona questo piccolo grande chiaravallese per poter guardare in modo diverso dal solito, più diretto e autentico, un pezzetto della nostra storia, quella storia ancora così vicina ma che andrebbe perduta se non capitasse ogni tanto di poter ascoltare dal vivo chi l’ha vissuta e certamente tessuta.

Microfono in mano, sguardo fiero e ridente, timbro caldo e sicuro, Michele Mancini, classe 1921, ha tenuto per più di due ore avvinta la platea con i suoi racconti pieni di energia, di lucidità e di passione per la patria, il coraggio e la libertà. Senza mai sedere, anzi tirandosi spesso sulle punte dei piedi per poter arrivare anche con lo sguardo  fino alle ultime file,  ci ha raccontato un pezzo della sua vita, quello compreso tra il luglio del 1943 e l’agosto del 1945, quando era in atto la seconda guerra mondiale e lui, come tanti altri soldati italiani catturati dai tedeschi dopo l’armistizio, dovette scegliere tra esser libero fuori ed esserlo dentro. Michele Mancini e, con lui, molti altri giovanissimi scelsero di essere liberi dentro, di accettare la prigionia (25 lunghi mesi) e quindi una vita di stenti, di duro lavoro, di lontananza per poter raccontare un giorno, alla fine di tutto, che si può rinunciare a tutto ma non ai propri ideali.

Ci ha parlato con tanta emozione di quando si è trovato a vivere giorni cruciali, per sé e per l’Italia intera: l’addestramento nella caserma di Padova, dove la vita era scandita da squilli di tromba e istruzioni militari; la guardia all’aereoporto che, a partire dall’ 8 settembre ’43, era oggetto di attacchi da parte dei tedeschi che infatti, già il giorno dopo, l’avevano occupato; infine il 13 settembre di quello stesso anno, giorno in cui Michele Mancini fu caricato sul treno insieme a altri soldati con direzione Meldorf, Germania. Qui la sua vita cambiò, si ritrovò a lavorare per le truppe tedesche nemiche della sua patria e così evitò di dover uccidere o maltrattare gli italiani in loro nome.

Dopo 25 lunghi mesi di prigionia la guerra finì e a vincere ed alzare la bandiera tricolore furono gli italiani che come lui nel campo ricevettero la notizia della resa tedesca; “… venne fatta una bandiera tricolore, con degli stracci usciti da non so dove,venne attaccata a un’asta da bandiera che si trovava sulla riva del mare e piantata nel centro del cortile del campo –ha ricordato un emozionato Michele Mancini-. La bandiera fu issata con i tre squilli regolamentari, mentre tutti noi sull’attenti facevamo il saluto militare e molte lacrime bagnavano i nostri occhi …” .

 Poi iniziò il viaggio di ritorno alla propria terra ed alle care radici, terminato il 25 agosto 1945.

Quando il racconto si è interrotto,dopo un istante di silenzio, sono scrosciati gli applausi. Così tra foto ricordo, gratitudine e promesse, gli studenti hanno lasciato andare a malincuore quel nonno tanto prezioso, fieri di poter tenere ora fra le mani il libro delle sue memorie.

 di Imen Yacoubi  4A Chiaravalle

, ,

By



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS News Locali

  • Grande Fratello: chi è in nomination il 28 febbraio - Mediaset Infinity 29 Febbraio 2024
    Grande Fratello: chi è in nomination il 28 febbraio  Mediaset InfinityGrande Fratello puntata oggi 28 febbraio: news sondaggi  Style - Moda Uomo del Corriere della SeraGrande Fratello: cosa succede stasera tra sorprese e televoto  La Gazzetta dello SportGrande Fratello, riassunto puntata 28 febbraio: Perla ama ancora Mirko? Le nomination, il televoto e le liti  Today.itGrande Fratello, i nominati di […]
  • Serie A, Inter-Atalanta 4-0: Lautaro e compagni scappano a +12 sulla Juventus - Sportmediaset - Sport Mediaset 28 Febbraio 2024
    Serie A, Inter-Atalanta 4-0: Lautaro e compagni scappano a +12 sulla Juventus - Sportmediaset  Sport MediasetL'Inter vola verso lo scudetto, poker all'Atalanta e +12 CRONACA e FOTO - Calcio - Ansa.it  Agenzia ANSAQuesta Inter è devastante: 4-0 anche all'Atalanta e Juve a -12, scudetto sempre più vicino  La Gazzetta dello SportAtalanta, la rabbia dell'ad Percassi: "Errori di arbitro […]
  • Wall Street, l'andamento nella seduta del 28 febbraio 2024 - SoldiOnline.it 28 Febbraio 2024
    Wall Street, l'andamento nella seduta del 28 febbraio 2024  SoldiOnline.itBanca mondiale, necessari più fondi per favorire l'occupazione - Notizie - Ansa.it  Agenzia ANSAModerate perdite a Wall Street, focus sull'inflazione PCE  LA STAMPA FinanzaThe Street 28 febbraio- le news da Wall Street - Class CNBC Video  Milano FinanzaBorsa Usa in calo, investitori in attesa dati inflazione  Yahoo Finanza
  • Allerta Meteo MALTEMPO, Avviso della Protezione Civile: rischio Idrogeologico, forti Piogge e Nevicate - iLMeteo.it 28 Febbraio 2024
    Allerta Meteo MALTEMPO, Avviso della Protezione Civile: rischio Idrogeologico, forti Piogge e Nevicate  iLMeteo.itOre 17.30 - Emergenza maltempo, giovedì 29 febbraio scuole di Vicenza aperte  Comune di VicenzaL'acqua nelle case di Vicenza, l'impegno dei volontari  RaiNewsZaia: 'E' un'alluvione ma Vicenza è salvata dai bacini'  Agenzia ANSAMaltempo in Veneto, passata la grande paura. Zaia: «Ma serve un altro miliardo»  ilgazzettino.it
  • Meloni: “Pericoloso togliere sostegno istituzioni alla polizia - Il Fatto Quotidiano 28 Febbraio 2024
    Meloni: “Pericoloso togliere sostegno istituzioni alla polizia  Il Fatto QuotidianoAntagonisti assaltano volante davanti alla Questura di Torino. Piantedosi: 'Violenza inaccettabile'  Agenzia ANSALa linea dura di Meloni contro Mattarella sui manganelli: “Pericoloso far mancare il sostegno alla polizia”  la RepubblicaMeloni: «Non abbiamo vietato manifestazioni per la Palestina»  Corriere della SeraManganelli a Pisa, rimossa la dirigente del Reparto Mobile. Meloni: “Sostegno […]
  • Guerra Ucraina - Russia, le news del 28 febbraio - la Repubblica 28 Febbraio 2024
    Guerra Ucraina - Russia, le news del 28 febbraio  la RepubblicaBombardamento dell'elicottero russo: "Distrutto il punto di controllo UAV ucraino vicino a Lyman"  RaiNewsGuerra Ucraina - Russia, le news di oggi. I russi bombardano Kherson, colpita nave turca  la RepubblicaUcraina Russia, le notizie sulla guerra di oggi | Navalny, i funerali venerdì in una chiesa di Mosca. La...  Corriere […]
  • La prima auto che supererà i 500 km/h è francese: tutti con il fiato sospeso, sarà un modello da paura - Derapate 28 Febbraio 2024
    La prima auto che supererà i 500 km/h è francese: tutti con il fiato sospeso, sarà un modello da paura  DerapateEcco la Koenigsegg da 500 all’ora: l’obiettivo? Stracciare la Bugatti  Corriere della SeraQuale sarà la prima auto che raggiungerà i 500 km/h? Ecco le 5 possibili candidate  Everyeye Auto
  • Osi-Kvara show, 1ª vittoria Calzona: Sassuolo ko - Sky Sport 28 Febbraio 2024
    Osi-Kvara show, 1ª vittoria Calzona: Sassuolo ko  Sky SportCalzona: "Osi e Kvara? Non sono pazzo, se mi privo di loro è perché devo cambiare qualcosa"  La Gazzetta dello SportOsimhen e Kvara trascinano il Napoli, Sassuolo travolto CRONACA e FOTO - Calcio - Ansa.it  Agenzia ANSASassuolo-Napoli risultato 1-6: gol di Rrahmani, Osimhen (tripletta) e Kvaratskhelia (doppietta)  Corriere della SeraTornado Osimhen […]
  • Incendio a Truccazzano vicino Milano, azienda di materiale plastico in fiamme: colonna di fumo nero sulla zona - Virgilio Notizie 28 Febbraio 2024
    Incendio a Truccazzano vicino Milano, azienda di materiale plastico in fiamme: colonna di fumo nero sulla zona  Virgilio NotizieIncendio oggi a Truccazzano: alta colonna di fumo nero  IL GIORNOA fuoco il deposito di materie plastiche di un'azienda di Truccazzano, nel Milanese  RaiNewsCapannone in fiamme a Trucazzano, alta colonna di fumo  L'Eco di BergamoIncendio a Truccazzano in provincia di Milano: […]
  • Antonella Di Massa, trovata cadavere a Ischia da "Chi l'ha visto" è morta da 24 ore - Open 28 Febbraio 2024
    Antonella Di Massa, trovata cadavere a Ischia da "Chi l'ha visto" è morta da 24 ore  OpenIschia, donna trovata morta: il decesso risalirebbe alle ultime 24 ore  TGCOMAntonella Di Massa «morta non più di 24 ore fa»: cosa è successo nei 10 giorni precedenti? Le cause del decesso e la scoperta di Chi l'ha visto?  ilmessaggero.itIschia, donna scomparsa […]