Happy Time

A Chiaravalle 11 “Apprendisti Ciceroni” per il FAI e la Palazzina Marulli

17 Mag , 2016  

FAI di primavera

FAI di primavera

10264710_1126146587419865_2526437243537557200_n10593094_1126146640753193_7146450133224975071_n

“Sabato 19 e domenica 20 marzo l’iniziativa del Fondo Ambiente Italiano ( F.A.I.) di aprire e far conoscere a tutti i cittadini i luoghi e siti storici di tutta Italia si è rinnovata ancora una volta; la fondazione nazionale senza scopo di lucro che dal 1975 ha salvato, restaurato e aperto al pubblico importanti testimonianze del patrimonio artistico e naturalistico italiano ha coinvolto come tutti gli anni giovani e meno giovani, che, a volte dopo lunghe file di attesa hanno potuto conoscere meraviglie storiche,  architettoniche e paesaggistiche, generalmente chiuse al pubblico.

Tutta l’Italia è un immenso museo ricco di attrattive e anche la nostra regione,le Marche, non manca di meraviglie da ammirare.

Quest’anno all’iniziativa del F.A.I. di primavera ha aderito  per la prima volta anche la città di Chiaravalle e l’Istituto  Podesti-Onesti si è messo a disposizione con i suoi alunni per accompagnare i visitatori alla Palazzina Marulli, sede della Biblioteca comunale.

La palazzina è un opera giovanile  dell’architetto  marchigiano Francesco Tamburini ,molto attivo a Buenos Aires dove fu chiamato a lavorare per il Governo e dove progettò  il Teatro Colon e la Casa Rosada, ancora oggi residenza ufficiale della Presidenza della Repubblica.

La visita è stata apprezzata dai 700 e più visitatori di ogni età che si sono messi diligentemente in fila per ascoltare gli 11 Ciceroni  del Podesti, che, divisi in piccoli gruppi, hanno hanno arricchito di nuove conoscenze una domenica di marzo.”

premiazione FAI all'istituto Podesti

premiazione FAI all’istituto Podesti

 Maria Ottavia Drago

By


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *