lettere dalla quarantena

Lettere dalla quarantena

26 Apr , 2020  

Una nuova sezione sul nostro magazine…lettere di studenti scritte durante questo strano periodo e indirizzate a chi non c’è, a chi ci manca , a chi non vogliamo vedere più…

Cominciamo oggi con la lettera che Elisa Neri scrive alla sua Scuola

Cara Scuola,

sono un po’ arrabbiata con te, mi hai insegnato tanto ma, non mi hai preparato a tutta questa pandemia. Non mi avevi detto che un giorno ci saremmo dovute lasciare così all’improvviso. In questi anni mi hai raccontato della peste descritta da Manzoni nei Promessi Sposi, mi hai parlato della febbre spagnola del 1918, ma del coronavirus perché non mi hai detto nulla?

Perché sta succedendo ora? Perché proprio quando ho la maturità? Quando ci potremo rivedere? Ho tante domande da farti, tu che sai sempre tutto, rispondimi!

Non abbandonarmi, ho ancora bisogno di te.Sei stata la mia culla dove ogni mattina mi rifugiavo, anche se devo ammettere che alcune volte, quando c’erano le verifiche, preferivo starti lontana.

Mi dispiace tanto non poter vivere il tuo ultimo urlo di gioia insieme a noi che cantiamo in coro “è finita la scuola!”.

Mi dispiace non poter abbracciare i miei compagni di classe il giorno prima degli esami, mi dispiace non poter vivere l’ansia di stare tra i banchi ad attendere i testi delle prove del Ministero e tutti quei piccoli momenti che simboleggiano l’epilogo di questi cinque anni.

Quella che ti sostituisce è fredda, funziona a tratti in base alla connessione, è distante, è pesante, sta diventando un inferno, ma fortunatamente il tuo cuore continua a battere; i professori lo fanno funzionare il più possibile, sono loro la tua vera anima.

Mi manchi tanto, spero di rivederti presto per fare almeno l’orale con il tuo supporto.

In caso le cose dovessero andare ancora peggio, stai tranquilla, ti vengo a trovare io quando tutto sarà finito. Questa è la vera resistenza ai giorni nostri, dobbiamo avere il coraggio e la forza di ricominciare sempre e comunque.

Ce la faremo!

Elisa 

      

, , , , , ,

By



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *