Oltre Confine

Anche “Desti & Onesti” al flash mob di Piazza Roma. “Riforma Renzi? Una sòla, vogliamo la nostra scuola!”

7 Mag , 2015  

Cinque maggio 2015. Ore 12. Una sveglia suona a mo’ di campanella, si alzano dei palloncini e i volti sono coperti da un foglio bianco. Un trillo speciale, quello che rompe il silenzio anomalo della centralissima piazza Roma, ad Ancona. Perché dà il via al flash mob ideato e organizzato da un gruppetto di docenti statali della città, pronti a difendere con le unghie e con i denti la Scuola pubblica, ritenuta dai partecipanti alla manifestazione fortemente minacciata dalla riforma Renzi della cosiddetta “Buona scuola”.

“Una scuola per nulla buona”, sostiene il fronte della pacifica contestazione, che contrappone al modello di innovazioni contenuto nel Disegno Di Legge (DDL) promosso dal capo del Governo e dalla ministra Stefania Giannini, “la nostra scuola”. Ovvero un sistema di istruzione che veda protagonisti, al centro, studenti, professori e personale Ata, dotati di un vero potere decisionale. Insomma, al contrario di quella in stile “renziano”, una scuola pubblica riformata in modo davvero democratico, condivisa, libera, capace di tutelare fino in fondo i suoi operatori, di rinnovare i contratti, di escludere la mobilità forzata dei docenti, di stabilizzare tutti i precari (e non solo una parte) nel rispetto delle graduatorie.

Il flash mob è andato in scena ad Ancona, come in molte altre città italiane, mentre a Roma si svolgeva la grande manifestazione contro la riforma lanciata dai sindacati. Circa in 200 hanno risposto all’appello rimbalzato grazie al tam tam frutto dell’evento creato su Facebook.

Prof, genitori, studenti e alunni di molti istituti di ogni ordine e grado della provincia dorica si sono messi in cerchio al centro della piazza, hanno alzato con una mano un palloncino con su scritta una frase a difesa della scuola pubblica (“Libertà d’insegnamento”, “No precariato”, “La buona scuola siamo noi”, “Io sto con la maestra”, “Democrazia”, per fare alcuni esempi) mentre con l’altra mano tenevano un foglio bianco davanti al volto, a rappresentare simbolicamente una riforma vuota, l’identità di una scuola che fino ad ora si è nutrita di valori irrinunciabili e che ora rischia di essere cancellata dal colpo di spugna del DDL. Concluso il flash mob, ragazzi delle superiori, bambini, mamme, insegnanti si son tenuti per mano e hanno dato vita ad allegri girotondi. Sigla finale, le note di “Bella Ciao” e uno slogan corale contro il presidente del Consiglio: “Renzi, Renzi sei ‘na sòla, noi vogliamo la nostra scuola”.

Non è mancata la presenza in piazza di diversi insegnanti ed alunni del nostro Istituto.

Nel mirino della contestazione soprattutto la iper-concentrazione di poteri decisionali nella figura del preside prevista dalla riforma, il quale potrà scegliere i docenti a sua discrezione meritocratica. Così come la grande apertura della scuola pubblica ai finanziamenti privati, che potrebbero condizionare fortemente la libertà di insegnamento e i programmi didattici e generare una discriminazione fra istituti di serie A, più appetibili per sponsorizzazioni ed erogazione di fondi, e di serie B, snobbati da aziende e imprese. La riforma della “Buona scuola”, inoltre, non prende in considerazione il personale Ata, che è sottodimensionato, e non dà garanzie per supplenze adeguate nel settore tecnico-amministrativo. Vengono ignorati del tutto gli studenti, i veri utenti del sistema della pubblica istruzione, i quali – secondo i contestatori – se passa la riforma avranno ancora meno voce in capitolo sul loro presente all’interno delle scuole e meno prospettive per un futuro inserimento nel mondo del lavoro.

di Eleonora Formica

(con la collaborazione del giornalista Giampaolo Milzi, caporedattore di “Desti & Onesti”)

, , ,

By



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS News Locali

  • Commissione Onu: Israele a Gaza ha compiuto uno sterminio - Sky Tg24 12 Giugno 2024
    Commissione Onu: Israele a Gaza ha compiuto uno sterminio  Sky Tg24 Gaza, Commissione Onu: "Da Israele e Hamas crimini di guerra. Violenze sessuali parte delle procedure operative dell’esercito di Tel Aviv"  Il Fatto QuotidianoGuerra in Medio Oriente: La Commissione Onu accusa Israele di crimini contro l'umanità e Hamas di crimini di guerra  Agenzia ANSAOnu, “crimini di guerra”. L’accusa […]
  • Italia, Di Lorenzo: "Raccontate tante falsità, questa la verità sul mio futuro" - Fantacalcio ® 12 Giugno 2024
    Italia, Di Lorenzo: "Raccontate tante falsità, questa la verità sul mio futuro"  Fantacalcio ®Di Lorenzo diretta Italia: segui la conferenza stampa LIVE  Corriere dello SportDi Lorenzo: "Conte come Spalletti, sono grandi allenatori. Futuro col Napoli? La società sa"  La Gazzetta dello SportLIVE Di Lorenzo: “Ho già parlato col Napoli a fine campionato, str***ate sul mio conto”  CalcioNapoli1926.itDi Lorenzo rompe […]
  • Motonave affonda vicino Grado, salvi i 76 passeggeri - Agenzia ANSA 12 Giugno 2024
    Motonave affonda vicino Grado, salvi i 76 passeggeri  Agenzia ANSAS.O.S. motonave Audace a rischio affondamento  RaiNewsGorizia, motonave con 76 passeggeri rischia di affondare: le operazioni di salvataggio - Il Sole 24 ORE  Il Sole 24 OREEmergenza in mare, nave per turisti imbarca acqua: 76 passeggeri trasferiti sulle scialuppe di salvataggio  Today.itL'Audace rischia di affondare al largo di Grado, il […]
  • Macron, la conferenza stampa per le elezioni in Francia: «Una federazione di progetti contro gli estremisti. I Repubblicani voltano le spalle all'eredità di De Gaulle» - Corriere della Sera 12 Giugno 2024
    Macron, la conferenza stampa per le elezioni in Francia: «Una federazione di progetti contro gli estremisti. I Repubblicani voltano le spalle all'eredità di De Gaulle»  Corriere della SeraMacron, la conferenza stampa per le elezioni francesi: “Ora battaglia sui valori”  la RepubblicaMacron dà il via alla campagna elettorale: “Io alternativa agli estremisti”  La StampaFrancia, caos tra i Republicains: Ciotti […]
  • Fedez e Garance Authié sempre più vicini: Chiara Ferragni si 'vendica' a cena con Tony Effe - Libero Magazine 12 Giugno 2024
    Fedez e Garance Authié sempre più vicini: Chiara Ferragni si 'vendica' a cena con Tony Effe  Libero MagazineFedez e Garance Authié, le prime foto della coppia. E Chiara Ferragni “esce con il…  Il Fatto QuotidianoFedez e Garance Authié: la (costosa) serata a Milano: cena da Cracco e poi Cipriani a bordo della sua Ferrari  ilmessaggero.itChiara Ferragni, botta e […]
  • Tamberi: 'Parigi sarà la mia ultima Olimpiade' - Notizie - Ansa.it - Agenzia ANSA 12 Giugno 2024
    Tamberi: 'Parigi sarà la mia ultima Olimpiade' - Notizie - Ansa.it  Agenzia ANSATuffi, gessi in pedana, capelli biondi, barbe a metà e... basket: gli show di Tamberi  La Gazzetta dello SportTamberi e Sinner, la telefonata prima dell'oro gli Europei di atletica  Corriere della SeraTamberi, l’intervista: “Io, Mattarella, il bacio a mia moglie Chiara e le molle nelle scarpe: […]
  • Ospedale nelle mani del clan Contini, 11 arresti a Napoli - Agenzia ANSA 12 Giugno 2024
    Ospedale nelle mani del clan Contini, 11 arresti a Napoli  Agenzia ANSACamorra, le mani del clan Contini sulla gestione dell'ospedale San Giovanni Bosco: 11 arresti  ilmattino.itAmbulanza a sirene spiegate con influencer e neomelodici a bordo per inaugurare un negozio: così i clan “coman  leggo.itA Napoli sono state arrestate 11 persone legate alla camorra per attività illecite dentro l’ospedale […]
  • L’Unione Europea aumenterà i dazi sulle auto elettriche cinesi - Il Post 12 Giugno 2024
    L’Unione Europea aumenterà i dazi sulle auto elettriche cinesi  Il PostDazi Ue fino al 48%% per i veicoli elettrici cinesi. Berlino: 'Non vogliamo una guerra commerciale con la Cina' - Norme e Istituzioni - Ansa.it  Agenzia ANSAL'Europa impone dazi fino al 48% sulle auto elettriche cinesi: ecco le case più colpite  Corriere della SeraL’Ue vara dazi fino al […]
  • Sequestrata la nave da crociera fatiscente che doveva ospitare a Brindisi gli agenti per il G7 - Il Fatto Quotidiano 12 Giugno 2024
    Sequestrata la nave da crociera fatiscente che doveva ospitare a Brindisi gli agenti per il G7  Il Fatto QuotidianoG7 in Puglia, sequestrata la nave a Brindisi che avrebbe ospitato 2.500 agenti  Sky Tg24 La polizia sequestra la nave destinata a ospitare gli agenti  RaiNewsSequestrata la nave della vergogna per le forze dell’ordine al G7: dopo le denunce interviene […]
  • Borgo Egnazia, nel resort di lusso che attende il G7: ville, piscine e agenti segreti - Corriere Roma 12 Giugno 2024
    Borgo Egnazia, nel resort di lusso che attende il G7: ville, piscine e agenti segreti  Corriere RomaBorgo Egnazia, dentro il resort di lusso che ospiterà il G7: dal concerto di Bocelli alle camere (da 3mila euro a notte). Vietato fare il bagno  ilmessaggero.itIl G7 in Puglia. Tra Ucraina, medio oriente e Intelligenza artificiale: il programma  Il FoglioG7, tutto […]