Di-Versi

Lù… (Lui)

17 Feb , 2017  

a chiusura della settimana di San Valentino pubblichiamo una poesia “d’amore”  scritta in dialetto jesino  da Sofia Giambartolomei, classe 2000…

indovinate voi di dove …

 

E’ bello muntobè.

E’ matto, te tira sempre su de morale.

De testa è più duro de ‘n mattò

ma sotto sotto è più bono del pà.

Dipende da che parte ‘l piji.

El rugby è la vita sua.

Quanno gioca è no spettacolo.

Spigne giù negò. E’ na bestia.

Po c’ha quei modi de fa’ che te fanne siccome ‘l core.

So’ sempre stada innamorada de lù.

Da do anni. Mica ho smesso mai

manco pe ‘n seconno. Non glie la fò.

Ce so’ stada male e manco pogo.

Ma pe lù n’è valsa la pena, eccome!

Ogni volta che lo ‘rvedo me pica i crampi ‘nte lo stonino.

Non so que è. Forse amore? Forse..

Me fanne male ma allo stesso tempo me sento libera.

Quanno lù scoppia a ride io scoppio a vive.

Boh, chissà que c’ha pe famme t’effetto tutte le volte.

 

Sofia Giambartolomei

, , ,

By



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *